FAQ

FAQ

Ti propongo una serie di domande che spesso mi rivolgono quando dico che sono un’assistente virtuale:

E’ una professionista freelance con competenze specifiche che mette a disposizione dei suoi clienti. Solitamente lavora da remoto, quindi non ha vincoli territoriali.

Per liberare parte del tuo tempo in modo da poterlo dedicare alle attività principali del tuo business o semplicemente per avere del tempo libero per te stesso o per la tua famiglia.

Prima di iniziare la collaborazione viene stipulato un contratto tra cliente e assistente virtuale in cui vengono dettagliati tutti i servizi, i relativi costi e i termini di pagamento. Al ricevimento del compenso l’assistente virtuale emette regolare fattura.

Scegliendo un’assistente virtuale ti appoggerai ad una professionista con competenze specifiche per i servizi che offre. Inoltre, non essendo una dipendente, risparmierai tutti quei costi legati al lavoro subordinato (TFR, ferie, malattia) e la pagherai solo per il tempo che effettivamente lavora per te. Infine il vostro rapporto di collaborazione sarà flessibile e potrà essere modificato in base alle tue esigenze al termine di ogni contratto.

Puoi delegare ad un’assistente virtuale tutte quelle attività che non sono prioritarie nel tuo business. Se visiti la sezione SERVIZI trovi nello specifico quello che posso fare per te.

Un’assistente virtuale lavora come lavorerebbe l’impiegata del tuo ufficio, ma semplicemente svolge i suoi compiti da remoto rimanendo in contatto con te ed, eventualmente, con i tuoi clienti tramite email, Skype e chat.

Load More

Hai trovato la risposta alla tua domanda?

Se hai ancora dei dubbi o delle curiosità contattami!