Che cos’è il Remote Working

Che cos'è il remote working - Alessandra Barbera Assistente Virtuale

Che cos’è il remote working?

Nell’ultimo periodo avrai sicuramente sentito parlare di remote working, nell’articolo di oggi voglio spiegarti che cos’è. Partiamo dal suo significato, in italiano possiamo tradurlo come “lavoro a distanza”.

Il remote working ti permette di lavorare fuori dal classico ufficio, è possibile da alcuni anni a questa parte, anche se solo nell’ultimo periodo è in aumento, in parte anche per via della pandemia che ci ha colpito.

Sicuramente avrai qualche conoscente che ti avrà detto che lavora da remoto o sarai capitato sulla pagina di qualche blogger che sta viaggiando e intanto lavora. Avrai anche notato come queste persone parlino della flessibilità che ti permette questo stile di vita e di quali benefici questo possa aver portato loro. Allo stesso tempo, però, ti saranno sorte alcune domande…

Che cos’è il remote working?

Il remote working è un nuovo stile di lavoro, che non necessita dei tradizionali uffici per essere svolto. Il concetto fondamentale su cui si basa è il fatto che un lavoro per avere successo non deve essere per forza svolto in un luogo specifico. Questo concetto può essere applicato sia al lavoro autonomo che a quello da dipendente.

Grazie a questa nuova opportunità i lavoratori non si troveranno a dover fare da pendolari tra casa e ufficio ogni giorno per dover lavorare dalla scrivania che è stata loro assegnata, ma avranno la possibilità di lavorare a distanza e raggiungere i loro obiettivi da ovunque vogliano. Questa flessibilità garantisce ai lavoratori la possibilità che le loro vite professionali e personali possano coesistere nel migliore dei modi.

che-cose-il-remote-working

Come lavorano le persone a distanza?

Il remote working può essere svolto in diversi modi. Proprio grazie a questo aspetto le persone possono scegliere qual è la soluzione migliore per le loro esigenze.

Alcuni lavori possono essere svolti parzialmente in remoto e parzialmente in ufficio. Ad esempio un impiegato che lavora da casa solitamente, ma deve recarsi in azienda quando ci sono le riunioni. Oppure un professionista che si reca in ufficio solo quando deve incontrare i suoi clienti.

Altri lavoratori preferiscono affidarsi agli spazi offerti dai coworking. In questi luoghi solitamente sono disponibili connessioni molto veloci e ci sono molte opportunità di incontrare lavoratori di svariati settori. In questi ambienti si può decidere se affittare una postazione a tempo pieno o appoggiarsi occasionalmente, come fanno molti professionisti che non hanno un loro ufficio. I coworking possono essere visti come una via di mezzo tra il classico ufficio e uno spazio di lavoro non tradizionale, infatti combinano perfettamente la comodità di lavorare in un luogo vicino a casa con le opportunità di networking tipiche di un ambiente aziendale.

Alcuni lavoratori riescono a sfruttare appieno le opportunità offerte dal remote working potendo organizzare il lavoro negli orari che sono per loro più produttivi. Altri, invece, decidono di abbandonare la routine tradizionale del lavoro e di mettersi in viaggio, capita infatti sempre più spesso di vedere gente che lavora dagli aeroporti, dai bar, dagli hotel e dalle stazioni. Questi lavoratori itineranti molto spesso narrano le loro avventure sul blog del loro sito o sui loro profili social e raccontano di come questo nuovo modo di lavorare apra le loro menti e stimoli i loro progetti.

che cose il remote working

E tu hai mai pensato di lavorare a distanza?

A questo punto avrai certamente capito che cos’è il remote working.

Se hai bisogno di un aiuto per portare in remoto il tuo lavoro contattami, se, invece, hai qualche domanda scrivimi nei commenti.

Non dimenticarti di seguirmi sui miei canali Social: Facebook, LinkedIn e Instagram.

E, se hai trovato utile il mio articolo, mi raccomando condividilo! Potrebbe interessare anche ad altri!

P.S. Per portare in remoto il tuo lavoro parti dalla mia Masterclass sul Remote Working.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.